Presbiopia sempre più precoce: colpa dello smartphone?

{FOTO.titolo}

La presbiopia non è un difetto della vista, ma una condizione fisiologica legata all’invecchiamento, che comporta la progressiva riduzione della capacità di focalizzare gli oggetti vicini, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione o stanchezza.

Insorge intorno ai 40-45 anni, sopratutto nelle donne, per via dei cambiamenti legati alla menopausa e dell'altezza media inferiore rispetto agli uomini. 

Ore e ore trascorse davanti al computer e la continua interazione  con smartphone e sistemi digitali  sono i maggiori colpevoli. 

Sebbene  non si possa prevenirla la si può corregerla. L'approccio più semplice sono gli occhiali. Chi non ha difetti visivi può usare lenti monofocali, mentre, in presenza di altri difetti visivi, si usano lenti multifocali per una messa a fuoco a tutte le distanze. Per rallentare il processo di invecchiamento del sistema oculare è utile indossare una protezione dalla radiazione ultravioletta, come occhiali da sole e lenti a contatto con filtri Uv, da oggi disponibili anche per presbiti.

GANGO DESIGNER

I contenuti di questo sito sono tutti appartenenti a Ottica Peragine. All Rights Reserved.

Warning: Unknown: write failed: No space left on device (28) in Unknown on line 0 Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct (/var/lib/php/session) in Unknown on line 0